“La mission di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e utili. Il Cultural Institute è uno sforzo per rendere disponibile e accessibile a tutti e per conservare in formato digitale importanti materiali culturali per educare e ispirare le generazioni future”

Che cos’è il Google Cultural Institute?
E’ un progetto di Google dedicato alla cultura attraverso cui gli utenti possono trovare e consultare opere d’arte, monumenti , siti del patrimonio mondiale, mostre digitali e archivi di tutto il mondo che in genere non possono essere mostrati al pubblico.

Come si struttura il Google Cultural Institute?
Il “macroprogetto” Google si articola in particolare nell’ Art Project e nel World Wonders Project.

 

L’Art Project è una vetrina di opere d’arte, dipinti, disegni, sculture, oggetti storici e religiosi, fotografie e importanti manoscritti accompagnati da informazioni dettagliate, audio guide, note di visualizzazione. Per tutte le opere, dipinti, sculture è possibile zoommare in modo da cogliere qualsiasi dettaglio e sfumatura, potendo apprezzare ogni singola pennellata o tratto di un artista.

 

Il World Wonders Project è una piattaforma che rende disponibili online i luoghi che appartengono al patrimonio dell’umanità sia del mondo moderno che di quello antico. Grazie a video, Street view , tour virtuali è possibile esplorare le meraviglie del mondo semplicemente con un click, proprio come se ci si trovasse esattamente sul posto.

Il Cultural Institute rappresenta quindi un modo innovativo ma soprattutto interattivo per approcciarsi alla cultura. Permette inoltre agli stessi utenti di alimentare questo enorme “espositore” online attraverso un’apposita sezione con cui è possibile aggiungere e segnalare il proprio museo, istituto o collezione privata al progetto.