Finiti gli studi ho iniziato a cercare quasi subito un lavoro, girando diversi posti. Ho sperimentato diversi impieghi sempre nel settore dell’informatica e cerco di tenermi sempre aggiornato, sarebbe difficile altrimenti fare questo lavoro.

Nome: Andrea Rizzi
Lavoro: Programmatore
Fissa del momento: Castle Defense, AngularJS
Telefono in tasca: Motorola Moto G
Computer sulla scrivania: Samsung ATIV Book 7
Il tuo lavoro in 3 parole: programma, prova, prega
Di che app/programmi/tool non puoi fare a meno?
Nulla in particolare, trovo però comodo avere sempre aperto il lettore di feed in firefox, ormai è quasi un’abitudine. Ho anche almeno un terminale di linux sempre aperto.

Com’è organizzata la tua scrivania?
Piuttosto libera direi, giusto le cose essenziali per il lavoro e sempre una bottiglia d’acqua.

Quali sono i tuoi strumenti di lavoro?
Il computer è ovviamente lo strumento principale. Se capita di dover sviluppare per il mobile, un tablet/smartphone tornano molto comodi per i test. Generalmente per i siti uso Dreamweaver per tutto il resto Eclipse anche se di recente sto cercando di migrare tutto verso IntelliJ.

Come organizzi le tue attività? Che metodo usi per segnarti le cose da fare?
Buon vecchio notepad sul pc. Ultimamente, dietro suggerimento, ho iniziato a dare una possibilità a OneNote.

Metodo preferito per prendere appunti?
Se sono cose veloci Google Keep che è sempre a portata di mano anche sul telefono. In alternativa un classico blocco note di carta e una penna anche se cerco di evitare l’uso della carta quando possibile.

A parte telefono e computer di che gadget non puoi fare a meno?
Nessuno.

C’è un gadget a cui sei rimasto terribilmente affezionato?
Il mio fantastico Nokia 8310! Un vero carro armato: 10 anni di onorato servizio, varie cadute e sopravvissuto sotto la pioggia. Certo i segni dell’età sono visibili però è ancora funzionante.

Ti piace ascoltare musica mentre lavori? Che genere di musica ascolti?
Se sono da solo assolutamente si. Se sono con qualcun’altro preferisco di no, potrebbe disturbare. Escludo gli auricolari che detesto.

Cosa stai leggendo in questo momento?
Non sono un gran lettore di libri, passo già molto tempo a leggere guide e documentazione il che mi basta e avanza.

Cosa pensi, o almeno credi, di sapere fare bene nel tuo lavoro?
Cerco di essere disponibile se posso aiutare qualcuno su cose che conosco.

E nella vita di tutti i giorni in cosa sei il migliore?
Mi riesce bene montare le cose, dai mobili dell’ikea fino ai componenti dei computer. Un’infanzia passata a montare e rimontare Lego mi hanno segnato.

Se non facessi questo lavoro cosa credi staresti facendo? E cosa ti piacerebbe invece fare?
Sicuramente qualcosa a contatto con altre persone, tendo a isolarmi facilmente.