A New York li chiamano Speakeasy, sono dei club privati segretissimi che si celano dietro porte insospettabili come garage, cabine telefoniche, serrande di negozi di parrucchieri.

Sono un revival dei celeberrimi bar clandestini nati al tempo del proibizionismo, quando tra 1919 e il 1933, era vietata la vendita e consumo di alcol.

Oggi chiaramente non è più così e bar, pub, locali sono alla portata di tutti, ma il fascino di questi club segreti vale molto più di un cocktail di un locale qualsiasi anche di quelli più alla moda.

Anche a Milano esiste un oscuro e misterioso locale notturno, in stile “speakeasy” si chiama “1930” e vi si può accedere solo tramite invito e  prenotazione chiamando un numero di telefono in cui vi verrà spiegato come raggiungerlo.

Fin qui è anche abbastanza facile, ma come recuperare questo numero di telefono?

Nell’era di Internet il primo pensiero è: “sito internet”…ed effettivamente un sito internet esiste ed è il seguente: http://www.1930.sh/.

Questo è quello che vedrete accedendo a quel link:

scr1

Voi direte cosa c’entra questa pagina? È un errore? No! non si tratta di un errore ma di una complicata strategia di marketing che finora non vanta grandi precedenti. Siamo certi infatti che questa “operazione segreta” porterà in realtà un grande passaparola.

Vi diamo qualche piccolo indizio per riuscire a trovare la vera home che si cela dietro questa sorta di finto ristorante cinese.

Una volta che sarete capitati su questo sito grazie al retargeting di Google (che tiene memoria degli ultimi articoli visti per riproporveli come banner pubblicitari nei prossimi siti che visiterete) vi ritroverete questa specie di “annuncio” con questo gattino che muove la zampa.

 

Troppa sarà la curiosità di cliccarci sopra. A questo punto il gattino vi rimanderà a questo nuovo sito:

scr2

 

Ecco, ora ci siete quasi, da questa pagina con un piccolo stratagemma potrete accedere alla vera home del “1930”.

Qual è questo stratagemma? vi avevamo detto che vi avremo dato un aiutino, mica possiamo svelarvi tutto! Ci teniamo a preservare la segretezza di questo locale speciale.

E allora a voi la sfida! In bocca al lupo!