È da poco uscito Divi 3,

la nuova versione di Divi, il nostro tema di WordPress preferito, ecco cosa ne pensiamo dopo il primo mese di test!

Novità di Divi 3

La novità principale di Divi 3 il nuovo Visual Page Builder. Uno strumento che permette di lavorare in tempo reale direttamente sul front end del nostro sito internet. In questo modo è davvero facile e veloce iniziare a costruire una pagina o apportare piccole modifiche al volo. Passando con il mouse sulle diverse sezioni della pagina, queste si evidenziano colorandosi e permettendo le modifiche. Modificare il testo è diventato molto semplice ed intuitivo. Basta cliccare su un elemento di testo dal front end, con Visual Page Builder attivo, ed effettuare la modifica. È possibile cambiare il tipo di carattere o il colore del font semplicemente evidenziandolo e modificandolo.
Questa facilità nell’apportare piccole modifiche può essere un plus quando il cliente per cui si sta sviluppando il sito è interessato alla gestione del sito in autonomia. In questo senso, un’altra novità di Divi è il maggiore controllo sui ruoli degli utenti del sito. È infatti possibile attivare e disattivare per ciascun utente l’accesso a specifiche funzioni del tema. Questo per evitare spiacevoli modifiche accidentali da parte del cliente alle parti statiche della pagina.

Progettare un sito web mobile-friendly

Divi è un tema completamente responsive. Ciò significa che riformatterà automaticamente le pagine in modo che si adattino a schermi di qualsiasi dimensioni. Una cosa che Divi fa meglio di molti altri temi provvisti di Page Builder è adattare la grafica del vostro sito in base al tipo di dispositivo che utilizzano gli utenti. La maggior parte dei moduli ha impostazioni customizzabili per adattare i contenuti in base alle dimensioni del dispositivo.
Il nuovo Page Builder di Divi offre anche diverse opzioni di visualizzazione per fare modifiche. Dalla visione ingrandita all’ambiente desktop, tablet e telefono.

Annulla e Ripristina

Finalmente nel Page Builder ora ci sono anche le funzioni Annulla e Ripristina. Se si apporta una modifica e desidera annullarla, si hanno diverse opzioni. Prima di tutto, il classico Ctrl + Z ora funziona. In secondo luogo, se si sta lavorando all’interno di un modulo, sono presenti i pulsanti Annulla e Ripristina. Infine, in fondo alla pagina, con i controlli, è presente una cronologia da utilizzare per ripristinare una modifica precedente.

Da migliorare

Il pulsante Salva è nascosto di default, quindi prima di uscire bisogna ricordarsi di espandere le impostazioni (pulsante con i tre puntini in calce alla pagina) e fare clic sul pulsante di salvataggio prima di uscire dal builder. Sarebbe meglio se questo pulsante fosse sempre visibile.

Conclusione:

Gli sviluppatori di Divi hanno dimostrato un impegno costante per il miglioramento e l’aggiunta di nuove funzionalità veramente utili. Divi è un tema estremamente declinabile a seconda del proprio livello di competenza. Le sue funzioni di base sono molto semplici e intuitive, rendendolo ideale per i principianti, ma è anche uno strumento incredibile per i web designer professionisti.

Share This