Qualche giorno fa è stata pubblicata la Beta 1 di WordPress 4.7, con novità incentrate principalmente sulla personalizzazione del sito in fase di installazione.

Queste sono le principali novità di WordPress 4.7:

  • Twenty Seventeen: l’aggiornamento del tema default di WordPress attivato alla versione ‘Seventeen’. Viene data maggiore importanza alle immagini, aggiunta la possibilità di inserire header video nella testata e un maggiore focus per i siti business
  • Nuovo wizard per impostare il proprio sito: inizialmente disponibile solo con Twenty Seventeen aiuterà l’utente a personalizzare il sito direttamente nella fase di attivazione del tema. Questa funzione verrà resa disponibile sui template di terze parti nel 2017
  • Potenziato lo strumento di modifica CSS: è possibile vedere le modifiche live sul template installato, senza ricorrere alle funzionalità del browser.
  • Lingua dell’admin legata all’utente: in modo da poter tenere più lingue attive contemporaneamente nel backend
  • Anteprima PDF: viene generata una thumbnail del pdf al momento del caricamento, in modo da distinguerli più facilmente tra i media.

Ci sono anche varie novità per gli sviluppatori:

  • Aggiornamento dell’API REST: verrà rivista e aggiornata l’API di WordPress, permettendo accesso, autenticato e non, a post, commenti, tassonomie, utenti e meta, oltre alla possibilità di modificare le impostazioni.
    Questo aggiornamento è importante per rendere WordPress un CMS adatto anche a applicazioni desktop e mobile.
  • Aggiornamenti sotto il cofano per azioni e filtri: non dovrebbero richiedere interventi particolari lato sviluppo
  • Custom bulk actions: aggiunte nuove funzioni per elencare, modificare ed eliminare più contenuti contemporaneamente
  • Post type templates (woo-hoo!): prima i template erano utilizzabili solo con le pagine, ora in fase di creazione del template basterà aggiungere
    /*
     * Template Name: Amazing Template
     * Template Type: post, page, event
     */
    

    per poter assegnare il template anche a post e custom post (eventi in questo caso)

  • Altre chicche per sviluppatori di temi.

La release definitiva è prevista per il 6 dicembre, e probabilmente in questo mese vedremo ancora un paio di Beta, utili principalmente a definire i contenuti della release definitiva e eliminare i bug presenti adesso.

Share This