Dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018 sarà possibile presentare la richiesta di accesso all’agevolazione voucher digitalizzazione per le PMI.

Il voucher digitalizzazione è un’ottima opportunità per dimezzare i costi che le piccole e medie imprese sosteranno nel 2018 nei processi di digitalizzazione e di flessibilità nel lavoro.

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo fino a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

A quali aree si applicano i voucher digitalizzazione

I finanziamenti sono applicabili alle seguenti aree:

  • migliorare l’efficienza aziendale, incluso l’acquisto di hardware, software e licenze software;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Cosa serve per richiedere il voucher

  • FIRMA DIGITALE nella di forma di smart-card e lettore smart card o chiavetta USB “token”. Se ancora non avete richiesto la vostra firma digitale, qui potete trovare tutte le informazioni in merito.
  • MARCA DA BOLLO da 16,00 euro
  • Visura camerale dell’impresa richiedente
  • Descrizione interventi da realizzare e stima dei costi
  • DATI NORMATIVI E FISCALI dell’impresa richiedente.

Informazioni importanti sui voucher digitalizzazione

Assegnazione voucher: il Ministero provvederà alla prenotazione dei voucher digitalizzazione a favore delle imprese che hanno presentato domanda di accesso alle agevolazioni attraverso un provvedimento cumulativo. Non conta quindi l’ordine cronologico con cui le imprese presentano la domanda. Tutte le domande presentate entro l’8 febbraio avranno lo stesso valore.

Preventivi di spesa: alla domanda non è necessario allegare nessun preventivo di spesa, ma solo tutte le informazioni che determinano la dimensione dell’impresa. Il preventivo è  comunque fondamentale per illustrare le richieste e calcolarne il valore.

Tempistica per usufruire del voucher: una volta che il voucher digitalizzazione viene assegnato tramite pubblicazione sul sito del ministero, si potranno cominciare a sostenere le spese di digitalizzazione e si avranno a disposizione 6 mesi per spenderlo interamente.

Per ulteriori informazioni o chiarire eventuali dubbi, vi rimandiamo alla sezione di FAQ del Ministero  dello Sviluppo Economico.

Noi del team di Beecreative siamo a disposizione per consigli, chiarimenti e supporto nei vostri percorsi  digitali. Potete contattarci direttamente da qui.

 

 

Share This