In questi giorni così difficili nel tentativo di contenere la diffusione del Covid-19, in molti ci siamo ritrovati a lavorare in modalità agile o in smart working. Noi di Beecreative abbiamo pensato di mettere insieme una piccola guida con alcuni consigli per facilitare il lavoro a distanza e per mantenere il proprio benessere anche senza uscire di casa.

Speriamo vi possa essere utile e, se avete ulteriori suggerimenti, fatecelo sapere. Li includeremo in questo articolo!

Strumenti per lo Smart Working

Riunioni

Per le riunioni consigliamo Slack o Zoom che permettono di gestire meeting e riunioni quasi come nella realtà, grazie a diverse funzioni, tra cui la condivisione del proprio schermo per presentare. Noi internamente usiamo Slack per la praticità delle sue varie integrazioni con altri strumenti.

In alternativa c’è sempre il buon vecchio Skype!

Chat e chiacchiere

Qualsiasi sia lo strumento che abbiate deciso di usare da Slack a Whatsapp, stabilite quali sono i canali per le chiacchiere e quali invece quelli per le comunicazioni ufficiali e i task del giorno. La confusione deve essere la vostra nemica!

Condivisioni files

Da Google Drive a Dropbox questi servizi permettono di condividere file e sincronizzarli in tempo reale.

Collaborare in tempo reale

In base al lavoro che svolgete, ci posso essere tool specifici che rispondono alle vostre esigenze. Uno strumento che ci sentiamo di suggerire proprio per la sua versabilità è Miro. Sicuramente ottimo per chi si occupa di digitale, ma utile anche per chi vuole avere sotto controllo l’andamento di un progetto, fare brainstorming e collaborare in tempo reale con i proprio colleghi.

To do list e produttività

Lavorando da casa, spesso possiamo avere un calo di produttività e di concentrazione. Organizzare il proprio tempo autonomamente e darsi delle priorità è fondamentale. Oltre agli strumenti per i team come Trello, Monday, Asana e simili, può essere utile fare una lista delle proprie attività e delle proprie pause. Una tecnica molto popolare è quella del Pomodoro, che prevedere la suddivisone dei proprio task in blocchi di 25 minuti seguiti da una pausa di 5 minuti. Ci sono varie estensioni per browser che consentono di tenere conteggiare il tempo, come questa per Chrome ad esempio. Un’altra strategia è fare una lista 2-3 attività consistenti che vogliamo completare nel corso delle giornata e focalizzarsi su quelle, dedicando al resto – attività urgenti e non prioritarie – un tempo specifico.

Rituali per sopravvivere allo Smart Working

Lavorando da casa il rischio principale è quello di non staccare mai. Ecco alcuni suggerimenti di buon senso per ricordarsi di non esagerare…

  • Se potete, scegliete uno spazio deputato al lavoro da casa e lavorate solo da lì. Che sia una scrivania, un tavolino, un angolo di una stanza, l’importante è che sia separato dal resto.
  • Ricordatevi di fare delle pause, sgranchirvi le gambe e bere un bel bicchiere d’acqua. Se di solito bevete il caffè coi colleghi, fate una chiamata o mandate un vocale!
  • Volete lavorare in pigiama? Nessun problema, ma non appena vi doveste rendere conto che sono 3 giorni che non fate la doccia… be’ tornate a vestirvi ogni giorno! (anche i vostri cari vi ringrazieranno!).

Suggerimenti per ‘staccare la spina’ restando a casa

Fare un po’ di movimento

Bastano 30 minuti di attività fisica al giorno per sentirsi meglio, non solo a livello fisico ma anche e soprattutto a livello mentale. Ecco alcune idee:

Yoga con Sabrina live tutti i giorni su Instagram alle 19
Yoga con le due Martinas lunedì, mercoledì e venerdì
Basic Pilates Flow con Lottie Murphy

Riscoprire i giochi da tavola

Se avete la fortuna di vivere con qualcuno è sicuramente questo il momento giusto per riscoprire i giochi da tavola, ma se così non fosse non temete potete sfidare chiunque a qualsiasi gioco qui.

Visitare un museo dal vostro divano

1. Pinacoteca di Brera – Milano https://pinacotecabrera.org/

2. Galleria degli Uffizi – Firenze https://www.uffizi.it/mostre-virtuali

3. Musei Vaticani – Roma http://www.museivaticani.va/content/museivaticani/it/collezioni/catalogo-online.html

4. Museo Archeologico – Atene https://www.namuseum.gr/en/collections/

5. Prado – Madrid https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works

6. Louvre – Parigi https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne

7. British Museum – Londra https://www.britishmuseum.org/collection

8. Metropolitan Museum – New York https://artsandculture.google.com/explore

9. Hermitage – San Pietroburgo https://bit.ly/3cJHdnj

10. National Gallery of art – Washington https://www.nga.gov/index.html

In alternativa il Google Art Project offre sempre validi spunti.

Guardare un film o fare binge watching di una nuova serie – e senza sensi di colpa

Internet è pieno di liste e Netflix conosce i nostri gusti ormai meglio di noi stessi (paura, eh?). Quindi noi vi lasciamo i nostri suggerimenti personali, con l’intento di farvi scoprire qualcosa un po’ più in là del vostro orizzonte quotidiano.

FILM:
Paolo: Richard Jewell
Francesca: Monos
Nicolò:  tutti quelli dello Studio Ghibli ora su Netflix
Marco: Guerre stellari
Andrea: Joker

SERIE:
Paolo: Elite, è appena uscita la terza stagione su Netflix
Francesca: Triumph of the west internamente su YouTube
Nicolò: Battlestar galactica
Marco: The End of the F***ing World
Andrea: Doom patrol

E tra dieci giorni esce in anche in Italia Disney +, che avrà tutti i film Marvel, Star Wars ecc… ancora per qualche giorno è in offerta scontata!

Rivedere vecchie partite

Anche lo sport è fermo, per tutti i calciofili https://footballia.net/ propone un archivio di storiche partite di calcio!

Ascoltare un podcast nuovo

Anche qui come sopra, vi indichiamo i nostri preferiti.

Francesca: RadioLabMorgana
Nicolò: the Last Podcast on the Left,  the Bill Simmons podcast

Riordinare la casa 

Quale migliore momento per un po’ di decluttering e ordine? Da Marie Kondo a Joshua Becker, non abbiamo scuse per non fare un po’ di ordine.

5 cose che potete fare subito
suggerimenti di Marie Kondo

Provare una ricetta nuova

Cucina Botanica
La cucina italiana

 

 

Risorse ufficiali per fronteggiare questa emergenza

Vi ricordiamo anche il governo ha creato un sito apposta che raccoglie tutte le informazioni sulla situazione attuale.
Sul sito Solidarietà digitale potete trovare una raccolta di iniziative speciali per questo periodo. Dalle compagnie telefoniche che regalano giga, ai giornali che offrono la versione PDF gratuitamente e molto altro ancora.
Share This